SERVICES

Cimbri: «Unipol ha ceduto l’intera quota di Banca Carige»

Bologna - «Unipolsai non ha al momento alcun interessenza in Carige e non ha mai avviato alcuna trattativa per l’acquisto delle assicurazioni» dell’istituto ligure, ha aggiunto Cimbri.

Bologna - Il gruppo Unipol ha già venduto le azioni di Carige che aveva acquisito, come altri investitori, nell’ambito della conversione parziale delle obbligazioni subordinate in occasione dell’aumento di capitale dell’istituto ligure. «Abbiamo avuto una piccola partecipazione per un breve periodo di tempo per la conversione di parte delle obbligazioni possedute nell’ambito ultimo aumento di capitale della banca ma questa piccola partecipazione è stata alienata», ha confermato il presidente di UnipolSai, Carlo Cimbri, nel corso dell’assemblea. «Unipolsai non ha al momento alcun interessenza in Carige e non ha mai avviato alcuna trattativa per l’acquisto delle assicurazioni» dell’istituto ligure, ha aggiunto Cimbri.

Sui motivi della dismissione della quota di Carige, pari a circa il 3%, «abbiamo fatto una valutazione puramente finanziaria» ha detto Cimbri, ricostruendo la genesi della partecipazione azionaria, derivante dalla conversione parziale di bond subordinati. «L’investimento in obbligazioni era molto datato e di natura finanziaria - ha aggiunto -, le azioni rinvenienti sono state considerate come investimento di natura finanziaria e pertanto abbiamo fatto una valutazione di mercato e le abbiamo vendute nei giorni immediatamente successivi alla loro consegna. Non avevamo un interesse strategico su Carige e l’abbiamo trattata come un investimento finanziario».

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››