SERVICES

Brexit, Johnson vuole un’uscita «rapida e completa» dall’Unione europea

Londra - Nel secondo anniversario del referendum sulla Brexit, il ministro degli Esteri scrive in un articolo per il Sun che il popolo britannico «vuole solo che andiamo avanti».

Londra - Boris Johnson vuole «un’uscita completa» della Gran Bretagna dalla Ue. Nel secondo anniversario del referendum sulla Brexit, il ministro degli Esteri scrive in un articolo per il Sun che il popolo britannico «vuole solo che andiamo avanti». «Non vogliono una Brexit poco convinta», ha scritto. «Non vogliono una sorta di compromesso senza speranza, un accordo in cui rimaniamo per metà dentro e per metà fuori in una terra di nessuno di nessuno. Due anni fa la gente di questo paese ha espresso un verdetto. E cioè che avevano il coraggio di credere nella Gran Bretagna, avevano ragione e si dimostreranno giusti nei decenni a venire», ha aggiunto.
Il ministro non apprezza i tempi lunghi e i passi indecisi della premier Theresa May avvertendola contro una Brexit «infinitamente lunga» e la chiama al rispetto del «mandato pieno» consegnato dal popolo britannico per un Brexit.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››