SERVICES

North Africa

Nord Ovest, la sfida riparte da Genova

Nord Ovest, la sfida riparte da Genova

Genova - Il futuro del Nord Ovest passa anche da un “corridoio” cruciale per i traffici portuali e la logistica e dalla profondità dei fondali dei porti che solo Genova e Savona possono assicurare, in Europa, alle navi da 18-19 mila teu

Egitto, strage di cristiani nella domenica delle Palme
Petrolio, Russia e Libia firmano storico accordo
Lo Stato Islamico striscia verso l’antica al-Andalus
Tanger Med, nel 2016 container a quota 2,9 milioni
Trump ricorda l’11 settembre. Ma nella sua black-list mancano i Paesi dei kamikaze
«Porto di Genova, traffico d’auto per finanziare la jihad»
Cresce l’impegno italiano in Nord Africa / ANALISI

Cresce l’impegno italiano in Nord Africa / ANALISI

La Spezia - L’impegno militare in Libia oggi è un impegno italiano,infatti è l’Italia con due missioni a terra ed una serie di operazioni in mare a garantire la presenza più numerosa e qualificata nel Paese nordafricano. Un dispiegamento che potrebbe aumentare in modo considerevole

Porto di Catania, sbarcati 554 migranti
L’Italia è il primo Paese a riaprire l’ambasciata in Libia
Petrolio, la super-produzione libica inquieta i Paesi Opec

Petrolio, la super-produzione libica inquieta i Paesi Opec

Tripoli - È quanto riporta il Wall Street Journal, che ricorda come i prezzi dell’oro nero siano saliti di oltre il 19% dalla decisione dell’Opec del 30 novembre, ma la crescita costante della produzione in Libia pone ora in discussione la decisione dell’Organizzazione di esentare il paese dai tagli a causa delle recenti turbolenze interne.

Migranti, al porto di Augusta il record di arrivi nel 2016
Napoli, un marittimo respinto e un altro arrestato su nave tunisina
Al via prima presidenza Ue di Malta: priorità ai migranti
Libia, torna operativa Ghadames

Libia, torna operativa Ghadames

Ghadames - «Dopo quasi tre anni dilavori per manutenzione,l’aeroporto di Ghadames è tornato ad essere operativo». Lo scrive sulla propria pagina ufficiale Facebook il consiglio comunale di Ghadames, città-oasi della Libia occidentale, vicino al confine con Algeria e Tunisia, a circa 550 chilometri a sud-ovest di Tripoli

Egitto, Eni vende a Rosneft  il 30% di Shorouk
Venduto per 78 milioni dollari l’aereo di Ben Ali
Nigeria, firmato accordo per gasdotto con Marocco
L’Egitto svaluta la lira del 48%. Liberalizzati i prezzi dei cambi
Algeria, via libera alla privatizzazione delle banche
Da Genova a Tunisi: il ritorno dei turisti / GALLERY
Libia, tentato golpe contro il governo di al-Serraj
Porto di El Hamdania, cantieri aperti fra cinque mesi / IL CASO
Marocco, sgominata cellula Isis: erano tutte donne
Economia africana, scarica l’inserto speciale / DOWNLOAD
Il porto di Tunisi riapre alle crociere
Libia, petroliera partita da Ras Lanuf diretta in Italia
La “Hanjin Switzerland” bloccata a Suez

La “Hanjin Switzerland” bloccata a Suez

Port Said - La portacontainer “Hanjin Switzerland” operata dalla compagnia coreana Hanjin sotto noleggio presso il gruppo turco Ciner, non ha potuto giovedì di questa settimana passare il Canale di Suez. Dopo una manovra a U, la nave al momento è ferma a Sud del Canale

Genova, bloccato carico di pistole elettriche

Genova, bloccato carico di pistole elettriche

Genova - Le armi erano destinate all’ex governo nazionale di salvezza con base a Tripoli, entità sì nemica dell’Isis ma filo-islamista, che la comunità internazionale non riconosceva al contrario dell’esecutivo di Tobruk guidato dal generale Khalifa Haftar.

Porto di Catania, sbarcati 237 migranti: 49 sono minorenni
«Impossibile che jihadisti siano fuggiti via mare da Sirte»
«Pericolo di jihadisti in fuga via mare»

«Pericolo di jihadisti in fuga via mare»

Roma - C’è il pericolo di fuga via mare dei jihadisti dietro l’innalzamento dell’allerta terrorismo nei porti italiani. Da Genova a Palermo, passando per Bari, Napoli e Reggio Calabria, da ieri le capitanerie di porto del Paese hanno iniziato ad applicare la circolare diramata dal comandante generale della Guardia costiera

Il Marocco mette i porti in vetrina / IL CASO
Wurth, commessa da 160 milioni in Algeria

Wurth, commessa da 160 milioni in Algeria

Genova - Algerian Qatari Steel (Aqs) ha assegnato al gruppo genovese Paul Wurth un ordine relativo alla fornitura di ingegneria, equipaggiamenti e servizi tecnici per la costruzione di uno dei più grandi impianti al mondo di riduzione diretta a gas.

La “Nasser” ha lasciato Saint-Nazaire con destinazione Egitto
Migranti, mille morti nel Mediterraneo nell’ultima settimana
Libia, torna a crescere la produzione petrolifera
È disponibile lo speciale “Economie del Mediterraneo” / DOWNLOAD
Tragedia EgyptAir, ecco cosa può dire la scatola nera / FOCUS
Antiterrorismo, arrestato tunisino a Genova

Antiterrorismo, arrestato tunisino a Genova

Genova - Nuovo allarme terrorismo in porto. La Guardia di Finanza ha arrestato lunedì un cittadino tunisino in arrivo da un traghetto. A insospettire i poliziotti è il fatto che l’uomo, nonostante avesse un regolare passaporto e un permesso di soggiorno francese, è stato sorpreso con una carta d’identità falsa italiana

I sommergibili che difendono l’Italia

I sommergibili che difendono l’Italia

Roma - Nascosti sotto il pelo dell’acqua, invisibili e in continuo movimento, da oltre un anno quattro sommergibili della Marina militare italiana svolgono davanti alle coste libiche un compito di importanza strategica

È in uscita lo “Speciale Economie del Mediterraneo”
La petroliera Distya Ameya è entrata nel porto di Zawya
Quanto ci costa la difesa dal terrorismo? / ANALISI
Omicidio Regeni, Sisi difende i servizi segreti egiziani / IL CASO
«Tocca ai libici battere l’Isis, no a forzature» / INTERVISTA
Cotunav: maxi-piano da 250 milioni di dollari

Cotunav: maxi-piano da 250 milioni di dollari

Genova - Cotunav, la compagnia statale tunisina dei traghetti, investirà 250 milioni di dollari in diversificazione della flotta tra 2016 e 2020 (previa approvazione del governo) con ordini per due portarinfuse da 30 mila tonnellate di portata lorda, un traghetto tutto merci in sostituzione di un’unità più vecchia e una portacontainer da 600 teu

Il Mediterranean Canada Service scalerà anche Tanger Med
Tunisia, gli Usa emettono un nuovo avviso su rischio terrorismo
L’Egitto vede il Pil a +5,2%

L’Egitto vede il Pil a +5,2%

Il Cairo - Il presidente egiziano Abdel Fatah al Sisi ha approvato il disegno di leggedi bilancio e il piano di sviluppo socio-economico per l’anno fiscale 2016-17, che inizierà il primo luglio. Il testo sarà ora sottoposto all’esame della Camera dei Rappresentanti che dovrà ratificarlo entro fine giugno