SERVICES

Stm, inaugurato il prototipo del primo shore center per navi

Treviso - Il programma triennale è stato pensato per il settore della logistica e coinvolge aziende private, istituzioni nazionali e amministrazioni marittime.

Treviso - Nell’ambito del programma europeo Stm (Sea Traffic Management) che prevede lo sviluppo delle tecnologie digitali nel settore della logistica e dello shippping in modalità e-administration, è stato inaugurato questa mattina a Treviso il prototipo del primo shore center che a scopo dimostrativo dovrà raccogliere tutti i dati relativi alle rotte marine sicurezza della navigazione,efficienza energetica e monitoraggio degli apparati di bordo.Il programma triennale Stm è stato pensato per il settore della logistica e coinvolge aziende private, istituzioni nazionali e amministrazioni marittime. All’inaugurazione odierna era presente anche il coordinatore italiano del progetto per conto del Mit,Mario Dogliani che ha ribadito la filosofia del progetto Stm mirato a garantire una sempre migliore condivisione dei dati tra istituzioni pubbliche e aziende private.

Confermato infine il crescente interesse intorno allo sviluppo del progetto europeo da parte dell’associazionismo imprenditoriale italiano. Sempre in mattinata, è stato infatti confermato da Antonio Errigo il ruolo di advisor esterno di Stm da parte della Confalis (Confederazione italiana del trasporto e della logistica). Il consigliere della giunta esecutiva ha ribadito il sostegno al progetto e alla più ampia iniziativa di digitalizzazione del trasporto intermodale. Da segnalare infine che Confalis (presidente l’armatore Guido Grimaldi) in un’ottica di sviluppo lungo le direttrici strategiche europee della digitalizzazione, decarbonizzazione e skill building si avvale della collaborazione della Fondazione Cs Mare.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››