SERVICES

Genova, al Vte inizia il processo di automazione

Genova - A settembre arriveranno le prime gru elettriche a controllo remoto.

Genova - Il Terminal Vte di Voltri Pra’ prosegue il piano di miglioramento dell’efficienza operativa e della sostenibilità ambientale. Un nuovo progetto prevede, infatti, la sostituzione delle vecchie gru di piazzale diesel con nuovi modelli elettrici. L’elettrificazione del piazzale è un progetto recentemente entrato a regime con i lavori di potenziamento delle cabine elettriche e le prime installazioni di prese Aps da 6 kilovolt, che serviranno ad alimentare 21 nuove gru gommate elettriche. Prodotte dalla Zpmc, le gru elettriche arriveranno a settembre 2018 e, dopo tre mesi di commissioning, entreranno pienamente in funzione nel gennaio 2019. La corrente elettrica e il collegamento alla rete informatica del Terminal viaggiano su un cavo che si arrotala e srotola in accordo con i movimenti operativi. In particolare, il collegamento al TOS, il sistema informatico centrale del Terminal, permetterà, in una seconda fase, un importante sviluppo: la guida da remoto.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››