SERVICES

Confetra Emilia Romagna: la logistica partner del sistema manifatturiero. Il rilancio delle infrastrutture al servizio dell’economia

Evento lunedì 14 ottobre, alle ore 15, presso la Camera di commercio di Ravenna

Siamo la regione italiana con il maggior tasso di crescita del Pil. Ciò significa che ab-biamo uno dei sistemi produttivi più forti del Paese, con una straordinaria propensio-ne all’estero. In un panorama di questa natura, la logistica ha un ruolo fondamentale: essere il primo partner del manifatturiero. Anche per questo abbiamo dato vita a Con-fetra Emilia Romagna”. E’ quanto afferma Danilo Belletti, presidente della neocosti-tuita articolazione regionale di Confetra (Confederazione Generale Italiana dei Tra-sporti e della Logistica). Lunedì 14 ottobre, alle ore 15, presso la Camera di commercio di Ravenna (viale Fa-rini, 14 Sala Cavalcoli), Confetra ER proporrà la ‘Biennale della logistica’ sul tema ‘Emilia Romagna: Infrastrutture, Logistica e Sistema produttivo a confronto’.

“Sarà un momento di analisi molto utile - afferma ancora Belletti – perché riteniamo che tutta la logistica emiliano romagnola debba puntare al massimo dell’integrazione. A Ravenna abbiamo uno dei principali porti nazionali, il primo in Italia per movimen-tazione di cereali e acciaio. Abbiamo una diffusa rete di Interporti, inland terminal e magazzini, a Bologna uno dei principali snodi aeroportuali e ferroviari. E’ necessario mettere in rete questo patrimonio infrastrutturale e di attività logistiche, per essere so-lidi partner di uno straordinario distretto produttivo. Ma abbiamo anche bisogno di po-tenziare tutte le infrastrutture. Da quelle stradali con il Passante di Bologna, il poten-ziamento di Adriatica e Classicana al servizio del porto ravennate, a quelle ferrovia-rie, soprattutto al servizio di porto e interporti”. “Ci confronteremo su tutte queste istanze con la Regione Emilia Romagna, nelle prossime settimane” ha dichiarato il Direttore Generale di Confetra, Ivano Russo. In-tanto Con Confetra Lazio e Confetra Toscana già in campo, completiamo oggi il no-stro percorso di consolidamento organizzativo e territoriale nel Centro Italia. Il prossi-mo passo sarà lavorare ai Coordinamenti macro regionali. Nel Nord Ovest con Lom-bardia, Liguria e Piemonte, nell’Alto Adriatico con Confetra Nord Est e Confetra FVG, in Italia centrale dopo l’appuntamento di oggi. Confetra Mezzogiorno esiste già da un anno. Dobbiamo essere vicini alle imprese ed ai territori senza perdere la capacità di interpretare le dinamiche logistiche e industriali in una dimensione più ampia”.

Il programma dell’evento di lunedì prossimo prevede i saluti a cura del sindaco Michele de Pascale e del presidente della Camera di commercio di Ravenna, Giorgio Guberti. Aprirà i lavori Guido Nicolini (Presidente di Confetra). A seguire Alessandro Panaro (responsabile SRM, Dipartimento Economia marittima), Andrea Bardi (Direttore gene-rale ITL, Istituto sui Trasporti e la Logistica), Francesco Benevolo (Direttore Ram Logi-stica, Infrastrutture e Trasporti Spa). Seguirà la tavola rotonda con Danilo Belletti (presidente Confetra ER), Silvia Moretto (Presidente Fedespedi), Daniele Rossi (pre-sidente Assoporti), Paolo Ferrecchi (Commissario AdSP Ravenna), Marco Spinedi (presidente Interporto Bologna), Andrea Gentile (presidente Assologistica), Luca Rossi (direttore Confindustria Emilia Romagna), Giovanni Mario Ferente (direttore Agenzia delle Dogane di Ravenna).

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››