SERVICES

Moby, è guerra con i fondi: «Li denunciamo alla Procura»

Genova - I fondi ricorrono alla procedura concorsuale dopo l’operazione di cessione di due navi a Dfds, l’armatore non ci sta: «Tutte calunnie. È una strategia per danneggiarci».

Genova - Onorato attacca i fondi “a carattere speculativo”. «Moby ha dato mandato ai propri legali di denunciare alla Procura della Repubblica i gravi fatti calunniosi contenuti nel ricorso alle procedure concorsuali presentato da alcuni fondi di investimento a carattere speculativo tutti con sede in paradisi fiscali». Moby si riferisce all’azione di alcuni fondi arrivata dopo la cessione di due navi a Dfds e al contestuale acquisto di altre due unità dall’armatore danese.

«Moby denuncia questo fatto come l’ultimo atto di una strategia iniziata con un’ossessiva campagna diffamatoria a mezzo stampa, più volte denunciata a diverse autorità giudiziarie. Moby confida nell’operato della magistratura italiana con serenità in quanto pienamente consapevole della calunniosità del ricorso».

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››