SERVICES

Yamal, primo carico di gas verso gli Usa

Genova - la nave cisterna Gaselys, della compagnia francese Engie, sta trasportando un carico di Gnl russo dal terminal britannico di Isle of Grain verso Boston, per la precisione verso il rigassificatore di Everett.

Genova - Andrà agli Stati Uniti il primo carico di gas naturale liquefatto (Gnl) proveniente dal maxi progetto Yamal Lng, nella regione autonoma di Yamal-Nenets, oltre il circolo polare artico, voluto dalla società privata russa Novatek.

Secondo i dati del portale Marine Traffic, la nave cisterna Gaselys, della compagnia francese Engie, sta trasportando un carico di Gnl russo dal terminal britannico di Isle of Grain verso Boston, per la precisione verso il rigassificatore di Everett. La Gaselys è arrivata a Isle of Grain subito dopo la prima consegna di Gnl effettuata dall’impianto Yamal Lng e che già era stato dichiarato sarebbe stato riesportato. L’acquirente del primo carico da Yamal Lng è stata la filiale britannica della malese Petronas, la Petronas UK Limited. Kommersant riferisce che il gas dalla Russia e’ stato trasportato sulla “Christophe de Margerie”, la prima nave rompighiaccio per il trasporto di Gnl al mondo, costruita appositamente per servire l’impianto Yamal Lng. Engie è stata poi l’acquirente finale. Secondo Marine Traffic, la nave cisterna arriverà a Boston il 22 gennaio.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››