SERVICES

Le spiagge di Sydney invase dagli orologi persi in mare dalla “Efficiency” / GALLERY

Genova - La nave era finita in una tempesta nei giorni scorsi mentre era in navigazione verso la città australiana: buona parte del carico è finito sul litorale.

Genova - È riuscita ad arrivare a Sydney la Ym Efficiency, la portacontainer di Yang Mning che la scorsa settimana era finite nel mezzo di una tempesta con onde alte oltre 5 metri che hanno causato la Perdita in mare di 83 contenitori. La nave è arrivata nel porto australiano con un container che ancora pendeva dalla fiancata. La Efficiency era arrivata nella baia quattro giorni prima, ma il cattivo tempo che ha battuto la capitale ha ulteriormente rimandato l’attracco. I 26 container danneggiati che si trovano a bordo sono stati scaricati a Sydney mentre il resto ha proseguito verso la destinazione finale. La nave stava viaggiando da Taiwan alla città australiana quando a 30 chilometri dalla costa è finita in mezzo ad una tempesta.

Così sulla costa australiana è finita buona parte del carico: orologi e creme in particolare. La compagnia conferma che non c’era nessun carico pericoloso a bordo.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››