SERVICES

Tripoli, dopo sei anni riprende l’operatività del porto

Tripoli - Ha attraccato la «Grande Sicilia» di Grimaldi Lines salpata dal Belgio con 1.457 veicoli in stiva.

Tripoli - Il porto di Tripoli ha ripreso ad operare con l’arrivo di una nave, in forza alla flotta di Grimaldi Lines, la prima ad attraccare nello scalo libico dal 2012. Lo segnala oggi il sito «Libya Observer». L’attracco della nave «Grande Sicilia» salpata dal Belgio con 1.457 veicoli in stiva è avvenuto mercoledì. Il cargo è stato accolto fra gli altri dal ministro dell’Interno libico, Abdel Salam Ashour, da quello delle Finanze, Osama Hammad, e dal capo del Dipartimento delle dogane, Tariq al-Faqih. È stato il capo del Comitato di gestione del porto, Salem Badir, a sottolineare che «Grande Sicilia» è stata la prima nave ad entrare nello scalo in sei anni (tutti connotati dalle turbolenze seguite alla caduta del regime di Muammar Gheddafi nel 2011). Il funzionario ha segnalato che il porto comincerà ad accogliere navi cargo con frequenza quotidiana nonostante le limitate capacità dovute a carenze di manutenzione delle piattaforme e altre strutture, riferisce il sito libico

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››