SERVICES

La Cina si espande ancora sulla Via della Seta

Genova - Via al maxi progetto in Myanmar da 1,3 miliardi di dollari.

Genova - CITIC Group, colosso cinese di proprietà statale, ha siglato un accordo da 1,3 miliardi di dollari per lo sviluppo di un porto a Kyaukpyu, in Myanmar. Rispetto ai piani, si tratta di una struttura più piccola, ma sempre in grado di soddisfare le esigenze cinesi di traffico comprese nella Belt & road. La nuova struttura però sarà in grado di accogliere 7,8 milioni di tonnellate di carico secco e quasi 5 milioni di teu. I cinesi avranno comunque il 70% della responsabilità anche finanziaria del progetto, mentre le imprese locali peseranno per il 30%.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››