SERVICES

Gli Usa: «La Via della Seta favorisce la corruzione»

Roma - «La Via della Seta non ha prodotto i vantaggi che ha promosso e ha creato corruzione».

Roma - «La Via della Seta non ha prodotto i vantaggi che ha promosso e ha creato corruzione»: di passaggio a Roma per incontrare una delegazione russa sulla crisi in Venezuela, Elliot Abrams, l’inviato americano per il Paese sudamericano, ha ripetuto la posizione di scetticismo del governo americano sul progetto cinese. Abrams ha però sottolineato che, nei colloqui avuti ieri a Roma con Pietro Benassi, il consigliere diplomatico del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, non si è parlato del progetto. «Non è stato affrontato il tema della visita in Italia del presidente cinese Xi Jinping» né l’adesione dell’Italia al progetto della via della Seta, ha specificato.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››