SERVICES

Rotterdam cresce, in tre mesi movimentati 3,7 milioni di container

Genova - Salgono anche le tonnellate, ma scendono i prodotti petroliferi e l’iron ore.

Genova - Nel primo trimestre del 2019 le merci nel porto di Rotterdam sono cresciute del 5,1% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Complessivamente sono stati movimentate 123,9 milioni di tonnellate rispetto alle 117,8 milioni nello stesso periodo del 2018. L’aumento ha riguardato principalmente il volume di contenitori (+ 7,3% in teu, + 5,9% in tonnellate) e combustibili. I prodotti petroliferi e il minerale ferroso sono diminuiti. Allard Castelein, Ceo del Port of Rotterdam Authority, spiega: «Abbiamo avuto un ottimo inizio nel 2019 con volumi record nel primo trimestre. I dati trimestrali confermano inoltre che Rotterdam sta rafforzando nuovamente la propria posizione di centro di stoccaggio e trasporto per container e Lng. Per tutto l’anno, stiamo aderendo alla nostra previsione che i volumi di traffico aumenteranno leggermente nel 2019».

La movimentazione di container è aumentata del 5,1% a 38,0 milioni di tonnellate e del 7,3% in volumi, arrivando a 3,7 milioni di teu.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››