SERVICES

Dazi, la Cina colpirà i prodotti Usa per 75 miliardi di dollari

Genova - I dazi spazieranno dal 5 al 10% ed entreranno in vigore con la stessa tempistica di quelli americani.

Genova - Aveva detto che sarebbe stata costretta a reagire con delle ritorsioni. Oggi è arrivata la conferma: la Cina ha deciso di rispondere ai dazi del 10% che gli Usa imporranno dal primo settembre su 300 miliardi di dollari di importazioni cinesi. Lo farà adottando nuovi dazi su 75 miliardi di dollari di importazioni statunitensi, anche sulle auto Made in Usa. I dazi spazieranno dal 5 al 10% ed entreranno in vigore con la stessa tempistica di quelli americani: un primo round dall’1 settembre e un secondo dal 15 dicembre (la data in cui il governo Trump ha deciso di posticipare, per salvare lo shopping natalizio, l’entrata in vigore di dazi su smartphone, laptop, monitor, giocattoli, console per videogiochi e certi capi d’abbigliamento).

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››