SERVICES

Bono: «Su Stx stiamo aspettando l’Antitrust tedesco e francese»

Trieste - L’ad di Fincantieri: «Non ho capito come si possano subordinare degli interessi economici a qualche burocrate, che ha fatto le leggi e a cui devo sottostare e nel frattempo si perdono soldi».

Trieste - Su Stx «gli accordi sono fatti, stiamo aspettando l’Antitrust. Non ho capito come si possano subordinare degli interessi economici a qualche burocrate, che ha fatto le leggi e a cui devo sottostare e nel frattempo si perdono soldi». Lo ha detto l’ad di Fincantieri, Giuseppe Bono, durante l’assemblea degli azionisti oggi a Trieste. «Stiamo lavorando - ha aggiunto - perché entro giugno dovremmo presentare il piano di integrazione tra le due aziende». L’amministratore delegato ha precisato che si attende il parere dell’Antitrust «tedesco e francese». Le verifiche regolatorie sul deal prevede una valutazione complessiva sul fatturato e sulla quota dell’export realizzato in paesi terzi dalle aziende e dai loro azionisti

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››