SERVICES

Il “grande fratello” di Stato controllerà i cantieri navali russi

Mosca prepara un centro di monitoraggio: «Tuteliamo i segreti industriali del Paese».

Genova - La Russia intende mettere a punto un centro di controllo online per monitorare il settore della cantieristica.

Il dipartimento di cantieristica navale del Ministero russo per l’Industria e il Commercio ha ordinato uno studio, cui dovrà seguire un progetto di ricerca e sviluppo, per la realizzazione di una raccolta di dati unificati e di un sistema analitico dedicato alle società del settore.

Ecco quanto viene dichiarato in un documento ministeriale: «Il grande valore dei prodotti di cantieristica navale per l’economia russa fa sì che sia necessario un monitoraggio continuo di tutti i processi industriali correnti, ma non solo: occorre anche la valutazione dello status finanziario e tecnologico delle organizzazioni di riferimento e dell’influenza manageriale sugli interessi economici delle società di cantieristica, al fine di rendere le attività di queste ultime più efficienti». L’ambito dei report che i cantieri devono completare continuerà a espandersi anche in ragione di una sempre maggiore diversificazione. Questa è una delle ragioni per cui il ministero ha avviato una revisione della documentazione che riguarda tutto il settore: l’agenzia vuole individuare i report più importanti nella fase decisionale e digitalizzarli.
ACQUISTA UNA COPIA DIGITALE DELL’AVVISATORE MARITTIMO PER CONTINUARE LA LETTURA

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››