SERVICES

Demolizioni, gli armatori greci sono da record

Genova - Ad oggi sono finite nei cantieri 50 portacontainer.

Genova - Sono circa 50 le portacontainer che sono finite in demolizione a questo punto dell’anno. Il primato spetta agli armatori greci e in particolare alle compagnie Euroseas, Costamare e Victoria Oceanway are. Euroseas in particolare ha mandato a demolizione la portacontainer da 5.600 teu Akinada Bridge (costruita nel 2001) con un valore pari a 11,5 milioni di dollari. Euroseas ha una flotta da 11 portacontainer con un’età media di 19 anni. Victoria Oceanway ha ceduto la Bella J (costruita nel 1995): si tratta di una portacontainer da 1.631 teu che dovrebbe essere finita in demolizione nel Bangladesh per una cifra pari a 3,7 milioni di dollari. Costamare ha ottenuto 470 dollari a tonnellata per la Petalidi, nave da 1.100 teu.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››