SERVICES

I cinesi «seriamente interessati» ai cantieri croati

Genova - Il cavaliere bianco potrebbe arrivare da Pechino: Csic potrebbe investire su Uljanik.

Genova - Il cavaliere bianco dei cantieri croati potrebbe essere cinese. La delegazione del colosso di Pechino China Shipbuilding Industry Corporation (CSIC), capitanata dal Ceo Hu Wenming, ha concluso la propria visita e si è detta interessata a discutere del futuro di Uljanik e Rijeka i due poli colpiti dalla crisi finanziaria. Il governo croato aveva recentemente annunciato di non avere intenzione di dar seguito al programma di sostegno al gruppo, visto che il conto di denaro pubblico dal 1992 utilizzato per ripianare le perdite, è salito a 5 miliardi. I cinesi hanno riferito di essere «seriamente interessati» a investire nei due cantieri, ma la prospettiva potrebbe non essere focalizzata esclusivamente sulla navalmeccanica: i visitatori cinesi hanno detto di essere interessati anche per la possibilità di aprire altre e diverse linee di produzione.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››