SERVICES

Mattarella torna a Genova al Salone Nautico

Genova - Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, sarà a Genova per visitare il Salone Nautico, in programma quest’anno dal 20 al 25 settembre. Torna a poche settimane dalla sua ultima visita: proprio negli stessi spazi dove ha potuto toccare con mano il dolore di un’intera città

Genova - Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, sarà a Genova per visitare il Salone Nautico, in programma quest’anno dal 20 al 25 settembre. Torna a poche settimane dalla sua ultima visita: proprio negli stessi spazi dove ha potuto toccare con mano, il 18 agosto scorso, il dolore di un’intera città durante i funerali di Stato per le vittime di Ponte Morandi.

Torna dopo la tragedia del 14 agosto: per dare un segnale di speranza e di rinascita durante i giorni di un’esposizione che da sempre dà lustro a Genova in Italia e nel mondo. La notizia è stata comunicata dalla presidente di Ucina, Carla Demaria, e dalla segreteria del Capo dello Stato. «Siamo lieti che il presidente della Repubblica ritorni a Genova e al Salone Nautico. Un’edizione speciale, la 58esima, che cade in un momento molto particolare per la nostra città che, dopo il crollo di Ponte Morandi, sta dimostrando la sua grande forza e la sua capacità di rialzarsi», scrivono il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti e il sindaco di Genova, Marco Bucci. «La presenza del presidente della Repubblica è per noi un onore, - spiegano - a dimostrazione del grande interesse per Genova che vede nel Salone Nautico una bella occasione di rilancio. Siamo pronti ad accogliere Mattarella e ad approfondire con il Presidente tutti i temi connessi alla rinascita della città».

Il presidente della Repubblica - che già lo scorso maggio è stato in città per visitare l’Iit e l’ospedale Gaslini - potrebbe arrivare a Genova nella tarda di mattinata di giovedì oppure nel fine settimana, sabato 22 o domenica 23 settembre. Difficilmente arriverà al Salone venerdì 21 settembre, quando invece è prevista la presenza del vicepremier Matteo Salvini.


TONINELLI INAUGURA IL SALONE

Alla cerimonia di inaugurazione del Nautico, il 20 settembre, parteciperà il ministro dei Trasporti, Danilo Toninelli (M5S). Probabilmente sarà accompagnato dal viceministro Edoardo Rixi e dal sottosegretario Armando Siri, entrambi genovesi in quota Lega.

Il ministro, dopo aver lasciato i padiglioni della Fiera, nel primo pomeriggio incontrerà - nella sede della Direzione marittima della Capitaneria di Porto di Genova, al porto antico - il cluster marittimo-portuale cittadino. Saranno presenti il presidente dell’Autorità di sistema portuale di Genova-Savona, Paolo Emilio Signorini, i principali operatori del primo porto d’Itala e alcuni rappresentati del mondo sindacale oltre al padrone di casa, l’ammiraglio Nicola Carlone.

Fino a questo momento l’allestimento del Salone è stato completato all’80%. Nelle giornate di oggi e domani è in programma l’arrivo delle imbarcazioni in esposizione che si concluderà entro mercoledì: tra queste, tutte le barche di grandi dimensioni raggiungeranno il Salone via mare, senza impatto sul traffico cittadino dopo la tragedia del Morandi. Rispetto al piano originale, l’allestimento è stato anticipato di due giorni al fine di diminuire proprio eventuali criticità sulla viabilità cittadina. In questo senso va anche la scelta di gestire l’arrivo e l’accesso all’area espositiva dei mezzi pesanti nelle ore notturne, operazione che è proseguita per tutta la settimana in corso ed è ora in fase di conclusione. Sono 24 le squadre delle due società incaricate dal Salone per le operazioni di allestimento, alle quali si aggiungono quelle degli espositori, per un totale di oltre 1.200 persone attive nell’area.

In vista dell’inaugurazione, la conclusione ufficiale dei lavori è fissata per martedì prossimo, mentre le operazioni di finitura sono programmate per mercoledì 19 settembre.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››