SERVICES

Bologna, tutto pronto per la ventisettesima edizione di Eudi Show

Genova - La 27ma edizione di Eudi Show, il Salone Europeo delle Attività Subacquee, si svolgerà anche quest’anno a BolognaFiere dall’1 al 3 marzo 2019.

Genova - La 27ma edizione di Eudi Show, il Salone Europeo delle Attività Subacquee, si svolgerà anche quest’anno a BolognaFiere dall’1 al 3 marzo 2019. L’Eudi è dei più prestigiosi in campo internazionale, per questo settore: oltre 280 espositori tra aziende produttrici di attrezzature e abbigliamento, didattiche abilitate al rilascio dei brevetti, diving center, agenzie di viaggio, stand dell’editoria e della fotografia subacquea saranno presenti con le ultime novità. L’Eudi Show abbraccia quindi tutte le specialità e le discipline che animano il mondo della subacquea: pesca in apnea, apnea sportiva, immersioni ricreative, tecniche e professionali in alto e basso fondale, fotografia, sidemount, speleosub e tutela dell’ambiente.

La kermesse bolognese rappresenta una grande opportunità di sviluppo economico e progresso tecnologico per le aziende grazie anche alla collaborazione tra istituzioni, mondo accademico e associazioni di categoria. In programma oltre 200 eventi tra workshop, conferenze, proiezione di filmati e documentari, e saranno premiati i vincitori dei concorsi Eudi Photo, Eudi Action Movie, Eudi Movie Diving. Inoltre saranno toccati temi della sicurezza e della medicina iperbarica che studia tutti i fenomeni legati al corpo umano soggetto alla pressione idrostatica. Eudi si svolgerà in contemporanea con Outdoor Expo, la fiera delle attività all’aria aperta e i visitatori di Eudi con lo stesso biglietto potranno visitare entrambe. Saranno presenti gli stand della Marina Militare, Vigili del fuoco e di tutte le forze di polizia con i loro reparti speciali subacquei. Tra gli ospiti ci saranno personaggi di primo piano come il primatista mondiale di immersione in apnea Umberto Pelizzari, la pluricampionessa mondiale di apnea, Alessia Zecchini, il Direttore Tecnico squadra nazionale di Pesca in Apnea, Marco Bardi, giornalisti e grandi fotografi dell’ambiente sommerso.

La storia di Eudi Show inizia nel 1992 quando, per la prima volta nella storia italiana Assosub (l’Associazione che riunisce gli operatori della subacquea) si affacciava alla fiera di Verona presentando appunto l’European Dive Show. Si trattava di una piccola manifestazione che copriva poco oltre i mille metri quadri espositivi. In quella prima edizione che si svolse a novembre, il Salone della Subacquea ebbe un buon successo e, senza saperlo, aveva gettato le basi di un evento che si sarebbe ripetuto per altre 26 volte, fino ai giorni nostri. Nei tre anni successivi la l’Eudi Show si svolse sempre a Verona. In seguito Assosub decise di creare una sorta di fiera itinerante, scegliendo altre sedi in Italia. Così nel 1995 si spostò a Roma, dal 1996 al 2001 a Bologna, dal 2002 a 2003 di nuovo a Verona.
Nel 2004, in occasione della dichiarazione di Genova Capitale Europea della Cultura - e considerata la grande tradizione per la subacquea del capoluogo ligure dove hanno sede, tra l’altro, le maggiori aziende produttrici del settore – Eudishow, per onorare al meglio la città, si trasferì alla fiera del Mare dove rimase anche le edizioni successive del 2005 e 2006. Dal 2007 al 2009 tornò a Roma, poi dal 2010 ad oggi a Bologna, ad esclusione delle due edizioni del 2012 e 2013 che si svolsero a Milano.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››