SERVICES

Contesa sui passeggeri a Livorno

Genova - Polemiche a Livorno intorno al sequestro di una tensostruttura per i passeggeri da parte della Capitaneria, presso l’area della Sdt, società partecipata da Sintermar e dal Tdt: il presidente della Porto di Livorno 2000 ha chiesto all’Autorità di sistema il motivo di quella struttura

Genova - Polemiche a Livorno intorno al sequestro di una tensostruttura per i passeggeri da parte della Capitaneria, presso l’area della Sdt, società partecipata da Sintermar e dal Tdt: il presidente della Porto di Livorno 2000, cioè il terminal passeggeri dello scalo labronico, ha chiesto all’Autorità di sistema il motivo di quella struttura, sottolineando che solo la Porto 2000, ha titolo per movimentare i passeggeri.

La società è stata recentemente privatizzata, e a breve sarà assegnata ai vincitori della gara, un consorzio guidato dalle compagnie Msc e Moby-Tirrenia. Alla stessa Adsp resterà una quota di minoranza.

«Mi interessa - spiega Guerrieri a L’Avvisatore Marittimo - che venga chiarito se Porto Livorno 2000 è, come prevede la concessione, l’unico concessionario per il servizio passeggeri nel porto di Livorno, oppure non è più così. Perché la società potrebbe averne danni».

PER COMPLETARE LA LETTURA ACQUISTA UNA COPIA DELL’AVVISATORE MARITTIMO

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››