SERVICES

Testa a testa India-Cina sui porti dell’Asia Centrale

Genova - Chabahar sfida la vicina Gwadar con il nuovo piano di sviluppo.

Genova - Chabahar e Gwadar sono due porti - il primo in Iran, il secondo in Pakistan - in doppia competizione tra loro. Queste città rappresentano infatti entrambe un terminale della Via della Seta tra l’Oceano Indiano e il Golfo Persico verso l’Asia Centrale, ma anche due come avamposti commerciali strategici per l’India (lo scalo iraniano) e la Cina (quello pachistano).

Ora Chabahar si prepara ad affrontare Gwadar, e segna l’inizio di una nuova era. La crescita e l’espansione di un porto, oltre ad avere importanza intrinseca, possono essere il segnale di nuovi equilibri internazionali. È quello che è successo e sta ancora accadendo proprio a Chabahar, nella provincia sud-orientale iraniana del Sistan-Baluchestan.
ACQUISTA UNA COPIA DIGITALE O SCARICA LA APP DELL’AVVISATORE MARITTIMO PER CONTINUARE LA LETTURA

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››