SERVICES

InRail sbarca in Borsa nel programma Elite

Genova - Gli obiettivi del gruppo logistico sono sostenere il piano di sviluppo e l’internazionalizzazione. Aumenta il giro d’affari: +20% rispetto al 2016.

Genova - InRail, impresa ferroviaria privata del settore cargo con una media di circa 150 treni a settimana e servizi di trasporto per tutti i tipi di merci (materie prime, rottami ferrosi, prodotti siderurgici, prodotti chimici, cereali, legname, auto e merci Rid sia gas che liquidi) è stata selezionata, grazie alla Lounge gruppo Banco Bpm -Banka Akros, per partecipare al programma internazionale Elite, nato in Borsa Italiana nel 2012 in collaborazione con Confindustria. Attiva dal 2009 e parte di una rete di aziende affiliate attive nella logistica ferroviaria che oggi riunisce 16 società distinte e conta 317 dipendenti per un volume d’affari complessivo di oltre 50 milioni di Euro, InRail «ha registrato dalla sua fondazione una crescita costante in termini di investimenti, performance e fatturato». Nello specifico, per quanto riguarda quest’ultimo, le previsioni per il 2017 attestano InRail su un volume d’affari di circa 30 milioni di euro, in crescita del 20% circa rispetto al dato registrato alla fine del 2016.

Tra le novità del 2017, vanno ricordati i contratti sottoscritti a fine giugno per l’acquisto di 3 nuove locomotive elettriche di ultima generazione Siemens Vectron, per un investimento complessivo di 10,4 milioni di Euro che porta così a 14 unità la flotta di locomotive elettriche da trazione e risponde alla scelta di diversificare il materiale rotabile in base ai diversi contesti operativi in cui l’impresa opera. «L’obiettivo della partecipazione al programma internazionale Elite di Borsa Italiana è quello di sostenere il piano di sviluppo dell’impresa attraverso nuove opportunità legate in particolare all’internazionalizzazione e all’avvicinamento ai mercati di capitali» scrive l’azienda in una nota. «Oltre alle opportunità di finanziamento cui il programma dà accesso, vanno poi ricordate le potenzialità di incremento della visibilità e dell’attrattività delle imprese, le possibilità di contatto con potenziali investitori e nuovi partner».

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››