SERVICES

La Cina ritira la licenza d’idoneità al Boeing 737 Max

Pechino - La Cina ha deciso di ritirare «in via temporanea» la licenza d’idoneità al volo al Boeing 737 Max 8 a causa dei dubbi sulla sicurezza dopo i due incidenti in meno di 6 mesi costati la vita a quasi 350 persone.

Pechino - La Cina ha deciso di ritirare «in via temporanea» la licenza d’idoneità al volo al Boeing 737 Max 8 a causa dei dubbi sulla sicurezza dopo i due incidenti in meno di 6 mesi costati la vita a quasi 350 persone. «L’attuale inchiesta non ha escluso difetti di progettazione dell’aereo e Boeing sta rivedendo i relativi sistemi», spiega un comunicato della Civil Aviation Administration of China (Caac), che fa risalire lo stop a giovedì 21 marzo. La Cina fu la prima a decidere la messa a terra dei B737 Max all’indomani del disastro Ethiopian Arilines.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››