SERVICES

Toninelli: «Il nuovo viadotto di Genova pronto entro primavera»

Genova - «Penso che per la fine dell’anno il nuovo ponte sarà in piedi e, nella primavera del 2020, lo si possa inaugurare». Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli.

Genova - «Penso che per la fine dell’anno il nuovo ponte sarà in piedi e, nella primavera del 2020, lo si possa inaugurare». Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli, dopo aver incontrato a Genova i residenti della zona arancione di Ponte Morandi. «Sarà un momento straordinario di rilancio e di riscatto per Genova e per tutta l’Italia - ha detto Toninelli - Il governo ha risposto alla tragedia con una forza e una velocità senza precedenti. Abbiamo messo insieme una struttura commissariale a prova di ricorso e stiamo andando avanti nonostante ci sia qualcuno che speri e provi a fermare le operazioni di ricostruzione».
«Non voglio fare riferimenti se non a quelli che stanno cercando di fare ricorsi contro il Decreto Genova e contro chi ha messo non solo 1 miliardo di euro per Genova e per far rialzare la città che era in ginocchio, ma anche una struttura commissariale forte» ha poi aggiunto il ministro. «Dietro a Bucci c’è una struttura di giuristi, economisti, tecnici e magistrati che è il meglio dell’Italia e quell’associazione di imprese che sta ricostruendo il ponte ha le eccellenze pubbliche e private che abbiamo in Italia e di questo siamo orgogliosi» ha concluso Toninelli.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››