SERVICES

Short Sea

«L’Italia è il vero Molo dell’Europa sul Mediterraneo» / INTERVISTA
Scarica le 16 pagine dello speciale “Logistica”
Bahri, nuova linea project cargo da Marghera

Bahri, nuova linea project cargo da Marghera

Genova - La compagnia saudita Bahri Logistics, rappresentata in Italia da Delta Agenzia Marittima (Gruppo Gastaldi), lancia un nuovo servizio regolare da Porto Marghera per Egitto, Mar Rosso, Golfo Arabico e India. Il viaggio inaugurale verrà effettuato con la “Bahri Hofuf”

“Liguria 2022”, le prospettive di crescita e le linee da seguire / DOWNLOAD

“Liguria 2022”, le prospettive di crescita e le linee da seguire / DOWNLOAD

The European House – Ambrosetti, nella seconda edizione dell’iniziativa “Liguria 2022”, ha voluto presentare uno strumento chiaro e completo in grado di restituire una fotografia aggiornata delle performance ottenute dalla Liguria in diverse aree chiave dello sviluppo socio-economico, connesse alla nostra visione di sviluppo: il Tableau de Bord per la gestione strategica della crescita della Liguria.

In quattro mesi 547.976 utenti unici per il MediTelegraph: +152%
Moby Lines triplica gli utili

Moby Lines triplica gli utili

Milano - Ricavi in crescita del 9%,con un margine operativo lordo che registra un incremento del 13,3% e un risultato d’esercizio di 24 milioni contro i 7,7 dell’anno precedente, nonostante gli oneri derivanti dal lancio di nuove linee marittime e dall’incremento del costo del carburante

Grimaldi, 6 nuove navi commissionate in Cina

Grimaldi, 6 nuove navi commissionate in Cina

Genova - Il gruppo Grimaldi ha annunciato di aver commissionato al cantiere navale cinese Jinling la costruzione di sei nuove unità ro-ro, dotate di alimentazione ibrida. Le nuove navi, per cui la compagnia napoletana ha investito oltre 400 milioni di dollari, avranno una lunghezza di 238 metri

«Soldi pubblici sulle rotte, sistema da rivedere» / INTERVISTA

«Soldi pubblici sulle rotte, sistema da rivedere» / INTERVISTA

Genova - L’associazione in meno di un anno e mezzo ha radunato «oltre 1.300 soci, 103 mila camion e continuiamo a crescere». Marcello Di Caterina, il direttore generale di Alis (in congresso domani e dopo a Sorrento), ha però in mente anche altri numeri: quelli che servono a sostenere la continuità territoriale

ADS